Joomla project supported by everest poker review.

Friuli-Venezia Giulia

Oct 28-30, 2016    JINEN Butoh intensive 3days workshop with Atsushi Takenouchi / Venezia
Accompanied by live music  Hiroko Komiya
"Breath" Breath is essential for all the lives. The earth is also breathing through hundreds millions year. We can find many different breath in this world. Breath of animals. Breath of stones.
Breath of lights... In this workshop, we use breath which is a starting point for all existence as a theme.
At :  C.T.R. (Centro Teatrale di Ricerca) Giudecca - Venezia
 
 
 
 
Oct 29, 2016  at 20:30, 
Atsushi Takenouchi solo JINEN Butoh improvisation / Venezia 
“PRESENT ” in collaboration with Sonia Biacchi costume
costume : Sonia Biacchi
live music : Hiroko Komiya ( object sound, voice , percussion )
at :  C.T.R. (Centro Teatrale di Ricerca) Giudecca - Venezia
free entrance

Centri Sortivi Aziendali Industriali

- F.V.G. –

e Pro Loco di Tricesimo

con la collaborazione

Comune di Tricesimo

Unione Folclorica Italiana

Unione Gruppi Folclorici - F.V.G.

organizza 22 novembre 2014 ore 20.30

Teatro Luigi Garzoni di Adorgnano - Tricesimo

MUSICHE DELLA TRADIZIONE FRIULANA dedicata a Luigi Garzoni d’Adorgnano “Cantore del Friuli”

Con brani editi e inediti del Maestro

informazioni:

IAT Tricesimo (Udine)

Tel. 0432 880643 / 338 1505201 / 329 4196789

Luigi Garzoni (1890 - 1972)

L'appellativo di "Cantore del Friuli”, piu che indovinato, e meritato. La sua fu sempre un'anima festosamente musicale. Nessuno piu di Luigi Garzoni ha saputo tradurre in canto lo Spirito della nostra gente. Popolo semplice, rude. Lavoratore, ma che non ignora la poesia, il bel canto, e lo manifesta soprattutto in quella forma tipicamente nostrana e popolare che e la villotta. In essa amore, gioia, dolore, tristezza, speranza si alternano e si fondano in un insieme, che ti da l'essenza di un popolo dalla storia millenaria, spesso tormentata e sofferta, ma sempre coerente e fedele alle sue tradizioni di fede, di amore al focolare, alla Patria.

Erika Regulyova

Nata a Trstena’ (Rep.Slovacca), risiede in Italia dal 1996.

Ha iniziato gli studi di canto nel 1992 al Conservatorio di Stato di Zilina (Rep.Slovacca) conseguendo il diploma di Canto Lirico con il massimo dei voti e la lode.

Ha seguito i Seminari estivi legati al Concorso per Giovani Musicisti Slovacchi dove ha potuto approfondire la musica da camera. Ha collaborato come solista con il Coro Nazionale “Ozvena” partecipando a diversi Concorsi internazionali in Italia, Belgio, Germania, Ungheria, Francia e Spagna. Al Concorso Internazionale di Anversa (Belgio), nella categoria voci femminili, ha conseguito il Primo Premio.

Ha seguito diversi corsi di perfezionamento in Italia e all’estero con V. Srugo, P. Dvorsky, M. Lantieri e R. Roma.

Acclamata interprete in vari recitals, ha debuttato come protagonista nell’allestimento della “Suor Angelica” di Puccini cantando poi come solista nella “Messe de minut pour Noel” e nel “Te Deum” di M. A. Charpentier oltre che nello “Stabat Mater” di G. B. Pergolesi.

Dal 2003 al 2012 ha condotto la classe di canto presso l’Associazione Culturale “R. Lipizer” di Gorizia.

The CID Panorama
a program of the
International Dance Council CID, the official organization for dance world wide
www.cid-portal.org www.cid-world.org